www.alpi-ticinesi.ch
Valle di Bri
deutsch



alpi-ticinesi.ch > ticino > valli > bri


Valle laterale della Val d'Ambra molto selvaggia e poco frequentata.

Il sentiero della valle sale da Mezana lungo il versante orografico sinistro e non è sempre di buona qualità. Per trovare l'imbocco del sentiero si consulti la CN. Così si raggiunge la biforcazione per Torn che è situato sulla sponda opposta del Riale di Bri. Lì si arriva anche lungo un sentiero ancora riconoscibile che parte da Cassinone e si snoda sul versante destro. Da Torn esisteva un sentiero per Riva, da dove dev'essere stato possibile salire per Piatto alla Bocchetta di Piatto che permette di scendere in Val d'Iragna. Se si segue il sentiero della valle si giunge a Pozzolo dove non si vede nessuna continuazione. Si sale dritti sul pendio e dopo poco si ritrova un sentiero che si snoda in una zona molto selvaggia fino all'Alpe Bri di Sotto. Qui vi sono diverse possibilità:

Si può andare alle Motte di Bri lungo un tracciato interrotto passando dall'Alpe Bri di Sopra e infine scendere in Val Rierna senza difficoltà. Le Motte di Bri possono essere raggiunte anche da Valsegia per il Motto dei Ciavéi, questa possibilità è descritta presso la Val d'Ambra. Inoltre si può seguire il dorsale lungo un sentierino non facile fino ai Motarói di Bri.

Valle di Bri
Valle di Bri, 29 maggio 2004
Foto: Manuel Haas

La Cassina della Froda si lascia raggiungere da Bri di Sotto con l'itinerario lungo la cascata descritto da Giuseppe Brenna nella guida. È invece più facile arrivarci salendo senza sentiero a S del diroccato di Piottelle fino alla cascina presso P. 2092, per poi seguire una cengia impressionante con sentierino. Dal P. 2092 è inoltre possibile salire senza problemi alla Sella (P. 2241) per poi scendere in Val d'Iragna

Dalla Cassina della Froda si può transitare a Stabbio di Cima in Val Rierna su buon sentiero, passando dai Motaròi di Bri. La Cima di Bri si lascia pure raggiungere senza problemi lungo dei campi detritici. Inoltre si può raggiungere su delle tracce passando da P. 2336 la Bassa, da dove si può scendere in Val d'Iragna oppure in Val Pincascia.
torna all'indice