www.alpi-ticinesi.ch
Val di Carassino



alpi-ticinesi.ch > ticino > valli > carassino


Valle laterale della Valle di Blenio, abbastanza frequentata. Una strada carrozzabile porta da Luzzone attraverso una stretta galleria fino al Passo Muazz. Con dei veicoli fuori strada si pu giungere fino all'Alpe di Bresciana.

Piz Jut
Piz Jut dalla Punta dello Stambecco, 28 luglio 2005

Da Olivone un buon sentiero escursionistico porta a Compietto. In seguito a franamenti negli ultimi anni, fu spostato un po' verso l'alto, sopra Garnira. Un tempo, un altro sentiero portava a Compietto, lungo la sponda orografica destra, oggi sembra essere scomparso. Da Compietto un vecchio sentiero diretto porta all'Alpe della Bolla a S del piccolo bacino artificiale.

Da Bolla esiste un sentiero per l'Alpe Saltarescio (P. 1838), da dove si raggiungono i vasti spazi aperti del lato orografico orientale. Questi vengono percorsi da diversi sentierini di pecore, che in parte sono pure visibili sulla CN. Particolarmente interessante quello che dal P. 2068 a Saltarescio entra nel bacino di Sorda, passando dai P. 2106 - P. 2096 - P. 2078, per continuare su una cengia presso P. 2482 verso il bacino di Fornee. Un tempo dall'Alpe Cassimoi, su un sentierino, si poteva raggiungere Sorda. Varcando il P. 2828 si pu scendere in Val Scaradra abbastanza faticosamente. Il bacino di Fornee si lascia raggiungere anche su un sentierino che inizia presso la rovina di Stabbiello, P. 1852. Sale in qualit abbastanza buona con alcuni tornanti sulla sponda orografica sinistra del riale fino al grande masso roccioso a quota 2190 m ca, dove continua sull'altra sponda, come traccia di pedane che descrivono un arco a oriente fino ad un altro masso roccioso a P. 2443. Fino a qualche anno fa si poteva varcare la Bocchetta di Fornee per andare nella Lntatal, ma oggi in seguito al ritiro dei ghiacciai, la bocchetta diventata molto delicata e soggetta alla caduta di sassi, sopratutto sul versante grigionese. Conviene salire sul versante ticinese fino alla bocchetta settentrionale, attraversare su una cengia sul versante grigionese fino alla bocchetta meridionale, per scendere verso la Lnta su un terreno assai friabile (T6).

Val di Carassino
Val di Carassino, 16 settembre 2002
Foto: Manuel Haas

Dall'Alpe di Cassimoi un vecchio sentiero porta nella zona del Laghetto (P. 2204). Dalla Cappella di Termine delle tracce portano alla Cima di Bresciana. Inoltre dal Passo del Muazz un buon sentiero porta alla cima del Sosto, ma l'ultimo tratto impegnativo. Dai Prati di Compietto (P. 1697) su delle tracce che passano dai P. 2061 e P. 2036 si giunge in Val Scaradra.

Nella testata della valle presso la Cappella di Termine e la Capanna Adula CAS si giunge nella Val Soi; passando dalla Capanna Adula UTOE e dal Passo del Laghetto si arriva nella Val Malvaglia.
torna all'indice