www.alpi-ticinesi.ch
Valle di Cresciano



alpi-ticinesi.ch > ticino > valli > cresciano


Lunga valle laterale della Riviera, poco frequentata. Una strada carrozzabile porta fino a Cavr. Il libro "Valli dimenticate" di Ely Riva mostra delle belle fotografie di questa valle.

Da Sotargn, che pu essere raggiunto su diversi sentieri indicati sulla CN, il sentiero della valle porta, in ottima qualit, verso Ruscada. Prima del P. 1072 imbocca il sentiero lungo il versante orografico destro, che parte da Cisareta. Non conosco il suo stato. Presso P. 1086 segue a destra l'imbocco di un sentiero che viene da Bssera. Questa traccia ha una diramazione presso il P. 1086 per l'Alpe di Pu, non conosco la sua qualit. A Toscana, lungo il sentiero della valle, sbocca il sentiero che viene dall'Alpe Peurett e dall'Alpe di Pu, che fu ripristinato e segnalato qualche tempo fa. Si giunge a Ruscada, dove un ponticello attraversa la Boggera. Esso l'inizio di un sentiero, abbastanza ben conservato, che si snoda lungo un'ardita cengia verso l'Alpe di Salosa di Cresciano (P. 1574), per continuare fino sull'Alpe di Salosa d'Osogna (P. 1737). Se la vegetazione fosse alta, l'inizio del sentiero al dil del ponticello sulla Boggera, praticamente introvabile. Conviene allora salire dritto, fino sotto la parete rocciosa delimitante, al suo piede il sentiero sale verso sinistra. Non so come venivano raggiunti un tempo i diroccati del P. 1573 e quelli di Bedrina.

Valle di Cresciano
Veduta dallo Stegnone nella testata della Valle di Cresciano
Foto: Manuel Haas

Torniamo a Ruscada: poco prima del P. 1341 si trova un altro ponticello di ferro sopra la Boggera, anche lui permette di collegarsi al sentiero dell'Alpe per Salosa. Inoltre possibile che esistesse anche un sentiero da qui all'Alpe Piancra nella Valle d'Osogna. Poco pi sopra, presso il P. 1341 parte il sentiero per l'Alpe di Cusnello, questo continua fino sull'Alpe di Cassinoc, da qui possibile raggiungere, su vecchi sentieri, l'Alpe di Pu oppure l'Alpe di Simidi. Fino all'Alpe di Simidi si trovano dei segni arancioni, ma finora non ho ancora percorso questi itinerari. Lungo il sentiero della valle si raggiunge l'Alpe di Cortt. Il sentiero che da qui punta in direzione W offre probabilmente un collegamento con l'Alpe Piancra. Dall'Alpe di Cortt si giunge all'Alpe di Croslee lungo delle buone tracce di sentiero, passando dal diroccato presso il P. 1762. Sull'Alpe di Croslee il sentiero si dirama: verso sinistra si giunge, lungo delle tracce poco chiare che presentano diverse diramazioni, alla sella P. 2089, che permette di andare in Valle d'Osogna. Verso destra un sentiero sorprendentemente buono porta all'Alpe di Perosa, toccando la sella P. 2131.

Sentiero Alpe Salosa di Cresciano
Sentiero Alpe Salosa di Cresciano, 5 giuglio 2008
Foto: Christine Becker

Da Cortt si raggiunge l'Alpe di Ponti, situata nel fondovalle, dove si offrono diverse possibilit, tutte su dei sentieri abbastanza buoni: Verso sinistra si pu salire all'Alpe di Perosa, dritto all'Alpe di Grav e verso destra all'Alpe di Simidi. L'Alpe di Grav e l'Alpe di Simidi sono collegati fra di loro con un vecchio sentiero. L'Alpe di Cavallo, situato in una posizione ardita, pu probabilmente essere raggiunto passando dai diroccati presso il P. 2030. Di sicuro si potrebbe arrivarci lungo un sentiero diroccato, che partiva da Ponti, snodandosi fra delle cenge rocciose, e oggi invaso dagli ontani. Dall'Alpe di Cavallo si pu raggiungere senza problemi il sentierino delle pecore che collega la Bocchetta di Piv di Fuori con l'Alpe Campedell (fra i P. 2414 e 2506, cascina poco sotto). L'Alpe di Campedell permette di raggiungere comodamente la Valle d'Osogna. L'Alpe di Campedell pu pure essere raggiunta, pi facilmente, lungo i resti di un sentierino che parte dall'Alpe di Perosa.
torna all'indice